Ornella conosce e fa sesso con Emanuela

Ornella pensava che le sarebbe piaciuto “giocare” con una donna.

Lei conobbe su una chat una donna, molto bella, perbene, con cui iniziò a chattare e che abitava non molto lontano, da casa sua.

All’inizio, le loro chat erano tranquille, anche se si conobbero su un sito di racconti erotici di tutti i tipi, visto che c’erano racconti di incesti, cuckold ecc.

Alle due donne piacevano quei racconti perché erano fantasie con cui si eccitavano moltissimo.

La donna si chiamava Emanuela e nel chattare in maniera sempre più intima, venne fuori che anche lei, aveva un matrimonio spento sessualmente e che aveva un amico di videochiamate.

Emanuela ammise che le sarebbe piaciuto fare sesso con una donna e con un uomo come mero osservatore passivo.

Le due passarono dalle chat alle videochiamate in cui si masturbavano con le dita, con il dildo, con il wanda. Emanuela riusciva a far entrare nella sua fica deodoranti e quant’altro e anche a squirtare, cosa che ad Ornella non era mai riuscita.

Emanuela aveva una quinta di seno naturale con dei bei capezzoli scuri e Ornella le disse che non vedeva l’ora di succhiarli e lo stesso le disse che voleva fare Emanuela con i suoi.

Entrambe volevano leccare le fiche dell’altra, magari facendo un 69.

Le loro chat e videochiamate divennero sempre più incandescenti, finché decisero di incontrarsi a casa di Ornella.

Si videro in casa sua poiché suo marito avrebbe lavorato tutto il giorno.

Emanuela era ancora più bella che dallo schermo dello smarthphone e Ornella la baciò subito sulla bocca.

Ornella aveva parlato a Claudio di Emanuela e le chiese se voleva fare dei video per lui.

Emanuela le rispose che anche il suo amico voleva dei video di loro due.

Le due andarono in camera da letto e si spogliarono rapidamente, rimanendo nude.

Ornella aveva la fica tutta depilata a differenza di quella pelosa di Emanuela. Emanuela si fiondò subito a leccarle la fica con la testa tra le sue gambe. La lingua di Emanuela era prodigiosa anche se Ornella sapeva che era la sua prima volta con una donna.

Ornella gemeva senza ritegno finché venne come testimoniavano i suoi umori salati sulla lingua di Emanuela.

Emanuela le disse che la sua fica sapeva di mare.

Poi fu la volta di Ornella di leccargliela, aveva un bel clitoride sviluppato e si mise a succhiare quello, visto che non sopportava tutta quella peluria che le disse era meglio tagliare.

Emanuela le rispose che il suo amico di chat era un cultore del pelo e che sarebbe stata Ornella a doversi adeguare.

Emanuela gemeva e le infilò un dito nella fica bagnata, poi due, poi tre, visto che era bella larga.

Emanuela squirtò ed Ornella per la prima volta vide questo “prodigio” dal vero.

Ornella disse che voleva leccarle i seni mettendoci della panna spray che aveva già sul comodino e così procedette mentre allo stesso tempo faceva un video con lo smartphone.

Lei spruzzò una quantità abbondante di panna sui seni di Emanuela e si mise a leccare, leccare mentre quest’ultima gemeva.

Fu la volta di Emanuela di leccare i seni di Ornella irrorati di tanta panna.

Emanuela le mordicchiò anche i capezzoli facendola venire in un solo istante, visto che allo stesso tempo la masturbava con il suo dildo.

Ornella poi penetrò Emanuela che si era messa a pecorina con lo stesso dildo.

Le due continuarono tutto il pomeriggio a giocare con i loro corpi di donna morbide.

Ornella impazziva letteralmente per il seno di Emanuela e quest’ultima per la fica di Ornella e le disse che non capiva come suo marito non l’apprezzasse.

A queste parole, Ornella la baciò con passione mentre con una mano le stringeva un capezzolo grosso e turgido.

Erano coinvolte nel fare l’amore quando tornò il marito di Ornella che non si arrabbiò, ma si mise sulla poltrona a guardarle e poi a masturbarsi.

Ornella propose al marito di trombare Emanuela che era d’accordo.

Il marito la penetrò con una foga che Ornella non aveva mai visto, facendo venire più volte Emanuela.

Ornella, nel frattempo, si masturbava col dildo finché il marito glielo levò di mano, la mise a pecorina e la penetrò con foga.

Ornella era stupita, eccitata, bagnata, gemeva a più non posso finché il marito le venne in maniera copiosa sulla schiena e Emanuela leccò accuratamente tutta la sborra e lucidò il cazzo del marito.

Emanuela disse che doveva andarsene, ma il marito di Ornella disse che dovevano organizzare al più presto un incontro a tre.

Ornella salutò Emanuela, la baciò, le disse che si sarebbe videochiamate l’indomani.

💥 CONTINUA A LEGGERE 💥